Galleria d'Arte
Raffaella De Chirico

Via Giolitti, 52

Via della Rocca, 19

10123 Torino

Ph +39 392 89 72 581





RAR 2015-2020 | Federica Patera e Andrea Sbra Perego

Dal 05/11/2020 Al 23/12/2020

“RAR: 2015-200” e “Levenim. La creazione dei dettagli”
La riflessione sul legame tra parola e gesto creativo e, in particolare sulla corrispondenza tra questi due elementi posti alla base della costruzione della realtà, è al centro delle due mostre “RAR: 2015-2020” di Federica Patera e Andrea Sbra Perego e “Levenim. La creazione dei dettagli” di Federica Patera.
Entrambe le mostre raccontano la nascita e l’evoluzione di un progetto che vede la letteratura sconfinare nell’arte, uscire dai libri, considerati non più come oggetti ma come concetti, e sviluppare forme che ne modificano la fruizione.
Se in RAR, al centro dell’attenzione, ci sono soprattutto i testi ovvero citazioni tratte da opere letterarie eterogenee, organizzate per parole-chiave all’interno di un archivio in continua espansione – cui è dedicato il titolo della mostra (RAR è un sistema di compressione e di archiviazione di file ed è il filo dell’analogia a legarle attraverso epoche lingue contesti e autori differenti), in Levenim, il focus è lo spazio che si crea in quelle corrispondenze imperfette che sono le traduzioni: all’ebraico del titolo –Levenim????? mattoni – si affiancano greco, latino, italiano, francese, inglese, tedesco, spagnolo e portoghese, costituendo una sorta di viaggio linguistico. Per farlo, si parte da un passaggio angolare della Genesi, i nove versi dedicati alla Torre di Babele, spesso interpretati in chiave negativa, come giustificazione per atti di lotta, e che nelle opere, invece, sono l’occasione per un’apertura, grazie alla quale la scoperta è qualcosa in divenire.
In RAR e Levenim ci si muove per opposti complementari: dalla moltitudine di testi in RAR alla centralità di un solo stralcio in Levenim; dalla convergenza di significati in RAR alla creazione di sfumature in Levenim; dal mimare il gesto intellettuale del trarre una frase da un contesto per ricollocarla in uno nuovo originale, in uno dei dodici racconti di RAR, al trasfigurare un oggetto tridimensionale, il mattone levenah ??? , elemento fondante della Torre.

Mostre Arte Torino



Mostre Arte Contemporanea Torino
AUTORIZZAZIONE UTILIZZO COOKIE
Ok Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookies. Maggiori informazioni