Piccole Aragoste Crescono







Galleria d'Arte
Raffaella De Chirico

Via Giolitti, 52

Via della Rocca, 19

10123 Torino

Ph +39 011.83.53.57





Piccole Aragoste Crescono

News Arte Torino

26/10/2014
Domenica 26 ottobre, Torino Lingotto, Sala Azzurra, Proiezione del documentario di Francesco Cabras e Alberto Molinari.

Presenti gli autori e il protagonista Gianni Usai.

Ideato da Domitilla Senni, montaggio di Francesco Struffi, musica Alessandro Molinari e Sante Rutigliano.

Il documentario racconta la storia di un piccolo miracolo ambientale avvenuto nel mare della Sardegna. Protagonista Gianni Usai, un passato in FIAT Mirafiori dove partecipa alle lotte politiche degli anni Settanta.

Alla vigilia della marcia dei quarantamila però abbandona Torino e torna in Sardegna per fare il pescatore. Li' metterà in piedi, insieme ai piccoli pescatori di Su Pallosu, una cooperativa dedicata principalmente alla pesca delle aragoste. La scommessa e' impegnativa: provare a vivere del mare, senza ucciderlo.

Cosi', negli anni '90 insieme al Professor Angelo Cau, avvia con l'Università di Cagliari il primo progetto di ripopolamento sostenibile dell’aragosta rossa nel Mediterraneo. Un’inedita sinergia fra scienza e territorio, tra teoria e pratica, che produce risultati sorprendenti: 550% di incremento della biomassa delle aragoste a Su Pallosu. Il progetto allora si espande e nascono nuove zone di ripopolamento in altre 13 aree della Sardegna.

"Alla fine degli anni Novanta - racconta Gianni Usai - ci siamo resi conto che eravamo vicini all'estinzione delle aragoste, soprattutto a causa della pesca a strascico e anche perché molti pescatori non rispettavano le taglie minime delle aragoste. Da circa 13 tonnellate di aragoste l’anno eravamo arrivati a pescarne una soltanto. Così, abbiamo avviato questo esperimento di ripopolamento, grazie al sostegno del ministero e all’aiuto dell’Universita' di Cagliari. Ora, i nostri pescatori stanno finalmente capendo che da predatori si puo' diventare agricoltori del mare".

Questo documentario attraverso un linguaggio visuale non istituzionale ne' accademico vuole raccontare che se la pesca viene affidata a chi sa prendersi cura del mare, puo' realmente essere sostenibile e offrire un futuro anche occupazionale.
(dur. 30’)

Regia, fotografia e riprese: Francesco Cabras, Alberto Molinari
Ideazione: Domitilla Senni
Montaggio: Francesco Struffi
Musica: Alessandro Molinari, Sante Rutigliano
Presa diretta: Giovanni Buccomino
Produzione: Ganga Film, Lighthouse Foundation
in collaborazione con: Legambiente, OCEAN2012
Premio miglior documentario al Valsusa Film Fest 2014

www.salonedelgusto.com/it/



Eventi Arte Torino
AUTORIZZAZIONE UTILIZZO COOKIE
Ok Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookies. Maggiori informazioni