Alejandro Cartagena: The Car Poolers

Dal 21/03/2014 Al 11/05/2014

Alejandro Cartagena (Santo Domingo, 1977) inaugura il 21 marzo il nuovo spazio espositivo di via della Rocca, 19 con la mostra The Car Poolers, che approda per la prima volta in Italia dopo le personali a New York e Los Angeles e le collettive al MOMA di San Francisco, Mexican Photography e al Museum Of Contemporary Photography di Chicago, Public Works.

La galleria De Chirico cambia sede ma conferma la ricerca artistica verso progetti inediti sul territorio torinese e spesso nazionale, che siano essi di artisti emergenti o con un percorso già consolidato alle spalle.

The Car Poolers è una parte di un corpus di lavori più ampio intitolato Suburbia Mexicana (periferia messicana) attraverso il quale Cartagena sviluppa la correlazione tra l’essere umano e l’architettura del paesaggio di fronte all’espansione urbana. Sebbene artisti ed attivisti ambientali abbiano focalizzato i danni dell’impatto ambientale messicano fin dal 1960, il lavoro di Cartagena è unico, mettendo in luce in maniera eccezionale la mancanza di lungimiranza e gli effetti irreversibili sull’ecosistema locale dell’espansione selvaggia della periferia.

The Car Poolers nello specifico è un progetto che si è sviluppato in un anno circa, sull’Autostrada 85, da Monterrey in direzione San Pedro Garza Garcia, una delle città più ricche dell’America Latina. Cartagena ha catturato le immagini dei pendolari in andata e ritorno dal lavoro, sistemati sulla parte retrostante dei camioncini pick up, in una moltitudine di forme e posizioni: nascosti ed esposti, dormienti e svegli, che guardano in direzione della macchina fotografica o che volgono lo sguardo altrove.

Karen Irvine, curatore e Direttore Associato del Museum of Contemporary Photograhy di Chicago, scrive sul lavoro di Cartagena: “Comprendendo che il sovrasviluppo urbano non è solo un problema locale, Cartagena lavora duramente per condividere la sua ricerca fotografica, che diventa il suo militante appello, la sua preghiera per uno sviluppo responsabile e sostenibile in un mondo che sta rapidamente cambiando”.
Essenzialmente Alejandro Cartagena ritrae la capacità di recupero e di resistenza dell’essere umano e ci regala il suo sguardo intimo verso esseri umani che cercano disperatamente di sopravvivere.


CV

WORK IN COLLECTIONS

Museum of Modern Art SFMOMA, San Francisco, CA, USA
Museum of Fine Arts, Houston, USA
Museum of Contemporary Photography, Chicago, IL, USA
Coppel Collection, Mexico University of Maine Collection Portland Art Museum, Portland, OR, USA
Joaquim Paiva Collection, Sao Paolo, Brazil
Sinafo/ Fototeca Nacional del Inah, Pachuca Hidalgo, MX
Fototeca del Centro de las Artes, Monterrey N.L., MX
Private collections in the USA, Mexico, UK, Spain, Canada, France

HONORS AND AWARDS

FOAM Talent, Amsterdam
PDN's 30 Emerging Photographers, NY
Winner, Photolucida's Critical Mass Photo Book Award, Portland, OR
Selected for International Discoveries II, FotoFest, Houston, TX
Winner Premio IILA-Fotografia V edition, Rome Italy
Winner of Street Photography Award, London Photography Festival, UK
POYI Reportage division/feature picture story, award of excellence, USA
POYI Latinamerica Vida Cotidiana series, 2do lugar, Brazil
National Grant in Photography, Fonca-CONACULTA, Mexico
Nominee, Prix Pictet Award, London
Winner Premio Lente Latino, Acquisition Prize, Chile
Acquisition Prize, Salon de la Fotografia, Fototeca de Nuevo Leon CONARTE, Mexico
Finalist, Aperture Portfolio Prize, NY

BOOKS AND CATALOGUES

Suburbia Mexicana, Daylight Community Arts Foundation/ Photolucida, March 2011 Identidades Nuevo León, Fondo Editorial Nuevo León, 1ª Edición, 2006, México

SOLO EXHIBITIONS

United Photo Industries Gallery, Car Poolers, NY
Kopeikin Gallery, Car Poolers, Los Angeles CA
Breda Photo Festival, Car Poolers, Holland
Festival GuatePhoto, Car Poolers, Guatemala
Centro de la Imagen, Festival Photoimagen, Car Poolers, Santo Domingo, Dominican Rep.
London Photography Festival, Car Poolers, London UK
Circuit Gallery, Suburbia Mexicana, Featured Exhibition CONTACT Festival, Toronto, ON
Flanders Gallery, Suburbia Mexicana (curated by Daylight), Raleigh, NC Museo de Arte de Sonora MUSAS, Suburbia Mexicana, Hermosillo, Mexico Bluesky Gallery, Suburbia Mexicana, Portland, OR Circuit Gallery, Lost Rivers, Toronto, Canada Lishui Foto Festival, Suburbia Mexicana, Lishui, China Centro Arte Paiz, Foto 30 Photo Festival. Suburbia Mexicana. Guatemala Museo de Arte de Zapópan El Maz, Identidad Nuevo León, Jalisco, MX Fototeca del Centro de las Artes, Identidad Nuevo León, Monterrey, MX

SELECTED GROUP SHOWS

San Francisco MOMA, Mexican Photography, San Francisco, CA UNSEEN Fair, FOAM TALENT, Amsterdam, Holanda Festival FOTOGRAFÍA, Premio IILA, Roma, Italia Museum Of Contemporary Photography MOCP, Public Works, Chicago, IL Arizona State Univeristy, Beyond the Fence, AZ Museo de Arte Ciudad Juarez/El Paso Museum of Art, Border Art Biennial, El Paso, TX Blissland Gallery, See You Soon, Berlin, Germany Rubin Center for The Visual Arts, Univeristy of Texas, Border 2010, El Paso, TX, USA Centro de la Imagen, XIV Bienal de Fotografia, Mexico City, MX Savignano Si Festival of Photography, Naturae, Italy Singapore International Photography Festival, Singapore Houston FOTOFEST, International Discoveries II, Houston, TX Robert Koch Gallery, Dystopia, San Francisco, CA Museo Municipal de Arte Contemporáneo, Descubrimientos PhotoEspaña, Madrid, Spain

Mostre Arte Torino



Mostre Arte Contemporanea Torino
AUTORIZZAZIONE UTILIZZO COOKIE
Ok Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookies. Maggiori informazioni